Notizie in Sintesi

MIT: Credito d’imposta sull’acquisto di gasolio per autotrasporto su strada di merci (1° trimestre 2022)

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, al fine di mitigare gli effetti economici derivanti dagli aumenti eccezionali del prezzo dei carburanti, riconosce un credito d’imposta sull’acquisto di gasolio effettuato nel primo trimestre dell’anno 2022 per l’alimentazione di veicoli euro V o superiori e di massa complessiva pari o superiore a 7,5 t.

MIMIT: Fondo per il sostegno alla transizione industriale

La misura proposta dal Ministero per le Imprese ed il Made in Italy favorisce l’adeguamento del sistema produttivo italiano alle politiche UE sulla lotta ai cambiamenti climatici. Sostiene programmi di investimento eventualmente accompagnati da progetti di formazione del personale, che perseguono finalità di efficienza energetica e/o un uso efficiente delle risorse, attraverso l’erogazione di contributi a fondo perduto.

MIMIT: emanati i bandi 2023 per “Brevetti+”, “Marchi+” e “Disegni+”

Con l’emanazione dei nuovi bandi, diventano operative anche per l’annualità 2023 le nuove misure agevolative “Brevetti+”, “Marchi+” e “Disegni+” per la concessione di agevolazioni volte alla valorizzazione dei titoli di proprietà industriale. Le nuove versioni delle agevolazioni contengono alcune novità rispetto all’anno precedente, ma vanno sostanzialmente in continuità con questi ultimi. In favore delle tre misure sono state messe a disposizione risorse per 20 milioni di euro (Brevetti+), 10 milioni di euro (Disegni+) e 2 milioni di euro (Marchi+).

Commissione Europea: Bando I3-2023-INV1 per progetti di transizione verde e transizione digitale

Il bando I3-2023-INV1, che scadrà il prossimo 17 ottobre, offre supporto finanziario e di consulenza per progetti di innovazione interregionale in aree della smart specialization. L’invito a presentare proposte è articolato in tre priorità: transizione digitale, transizione verde e smart manufacturing. Il bando intende generare valore aggiunto transfrontaliero, sostenendo investimenti, sviluppando innovazione, facilitando i test finali (si parte da un TRL 6) e accelerando l’ingresso nel mercato di riferimento.

SIMEST: Fondo 394 per sostenere il Made in Italy

Prende il via dal 27 luglio 2023 la nuova edizione dei finanziamenti SIMEST per il sostegno all’internazionalizzazione delle imprese e delle filiere italiane. Il nuovo sportello si articolerà in 6 linee di intervento: apertura di sedi all’estero, sviluppo dell’e-commerce, partecipazione a fiere internazionali, inserimento di Temporary Manager, e le due nuovissime linee: transizione digitale e/o ecologica e certificazioni e consulenze.

MIMIT: Contributi PNRR per l’innovazione in collaborazione con i Centri di Competenza

Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy intende rafforzare e favorire sul territorio nazionale un sistema integrato di trasferimento tecnologico, al fine di incoraggiare l’erogazione alle imprese, soprattutto PMI, di servizi tecnologici avanzati e innovativi, focalizzandosi su tecnologie e specializzazioni produttive di eccellenza. Il Centro di Competenza CIM4.0 è soggetto attuatore individuato dal MIMIT che sostiene micro, piccole, medie imprese e start-up innovative per la messa a punto di prodotti, processi e servizi ad alto livello di innovazione.

Dipartimento per lo Sport: Contributo a fondo perduto in favore dei gestori di impianti sportivi

Con una dotazione finanziaria di 230.000,00, il sistema camerale intende rafforzare la capacità delle imprese di operare sui mercati internazionali, assistendole nell’individuazione di nuove opportunità di business nei mercati già serviti e nello scouting di nuovi o primi mercati di sbocco con l’erogazione di contributi a fondo perduto.

MASE: Come partecipare al Bando LIFE per ottenere contributi per progetti innovativi

Il Bando LIFE-2023-SAP-ENV-Environment intende stimolare la presentazione di idee innovative per facilitare la transizione a un’economia sostenibile, circolare, orientata ad un ambiente privo di sostanze tossiche, efficiente dal punto di vista energetico e resiliente al clima. Il bando, aperto alle aziende in collaborazione con enti pubblici e no profit, prevede 7 diversi temi: economia circolare e rifiuti, aria, acqua, suolo, rumore, sostanze chimiche, bauhaus europeo.

MIMIT: Contratti di sviluppo per la resilienza e lo sviluppo tecnologico di filiere produttive e strategiche

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto 11 maggio 2023 del Ministero delle Imprese e del Made in Italy, sono state definite le modalità di utilizzo delle risorse destinate al rifinanziamento dei Contratti di sviluppo e definizione di uno specifico sportello agevolativo in favore dei programmi di sviluppo volti a rafforzare la resilienza e lo sviluppo tecnologico di filiere produttive strategiche.